NEWS SICUREZZA - FORMAZIONE IN AZIENDA

LE LINEE GUIDA CHE CHIARISCONO LE MODALITA’ DELLA FORMAZIONE

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 18 Agosto 2012 l’Accordo della Conferenza Stato-Regioni sulle linee guida per la formazione in materia di sicurezza sul lavoro.
Gli accordi coinvolgono tutte le aziende che abbiano al proprio servizio anche un solo lavoratore, inteso nel senso più ampio previsto dall’articolo 2 del Decreto Legislativo n. 81/2008.

Alcuni obblighi sono di immediato adempimento: tutti i nuovi assunti debbono essere avviati alla formazione conformemente ai contenuti degli accordi, prima o contestualmente all’assunzione. Se non è possibile completare il percorso formativo prima di adibire il nuovo assunto alle proprie attività, il percorso formativo dovrà essere terminato al massimo entro sessanta giorni. In caso di infortunio, bisognerà quindi dimostrare che questo non è stato causato dalla carenza di formazione, perché in caso contrario, il datore di lavoro sarebbe ritenuto responsabile dell’evento lesivo.

Per i lavoratori già in forza alle aziende, gli accordi e le linee guida prevedono un graduale raggiungimento del livello formativo richiesto a seconda delle figure da formare (fino ad un termine massimo di 18 mesi dalla pubblicazione degli accordi). I termini per adempiere agli obblighi formativi, quindi, sono piuttosto stringenti se si considera che sono trascorsi già 7 mesi dalla pubblicazione degli accordi!!!!

La mancata o irregolare formazione dei lavoratori costituisce già di per se fonte di responsabilità penale per il datore di lavoro, anche in assenza di infortuni. È evidente che la responsabilità può costituire il fondamento dell’imputazione proprio se si verifica un infortunio, alla cui causa abbia concorso l’omessa o insufficiente formazione. In questo caso, il datore di lavoro avrà l’onere tutt’altro che semplice di dimostrare che non c’è nesso di causalità fra infortunio e omessa formazione.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per scoprirne di più sui cookies e come disattivarli, leggi la nostra informativa.

Accetto cookies da questo sito.